Ambiente di apprendimento

 
 
Capacita' della scuola di creare un ambiente di apprendimento per lo sviluppo delle competenze degli studenti. La cura dell'ambiente di apprendimento riguarda sia la dimensione materiale e organizzativa (gestione degli spazi, delle attrezzature, degli orari e dei tempi), sia la dimensione metodologica (diffusione di metodologie didattiche), sia infine la dimensione relazionale (attenzione allo sviluppo di un clima di apprendimento positivo e trasmissione di regole di comportamento condivise).

  • Dimensione organizzativa - flessibilita' nell'utilizzo di spazi e tempi in funzione della didattica (orario scolastico, laboratori, biblioteca, risorse tecnologiche, ecc.)
  • Dimensione metodologica - promozione e sostegno all'utilizzo di metodologie didattiche (gruppi di livello, classi aperte, ecc.)
  • Dimensione relazionale - definizione e rispetto di regole di comportamento a scuola e in classe, gestione dei conflitti tra e con gli studentii

 

Indicatori

Dimensione organizzativa

3.2.a Organizzazione oraria

3.2.a.1 Modalità orarie per l'ampliamento dell'offerta formativa

Modalità orarie per l'ampliamento dell'offerta formativa
3.2.a.2 Modalità orarie per interventi di recupero, consolidamento, potenziamento

Modalità orarie per interventi di recupero, consolidamento, potenziamento

Dimensione metodologica

3.2.b Metodologie didattiche

3.2.b.1 Metodologie didattiche usate dai docenti in classe

Metodologie didattiche usate dai docenti in classe

Dimensione relazionale

3.2.c Episodi problematici

3.2.c.1 Tipologia delle azioni per contrastare episodi problematici

Tipologia delle azioni per contrastare episodi problematici