FAQ - domande frequenti

  1. Come si accede alla compilazione del RAV Infanzia?

  2. E' possibile accedere alla compilazione del Rav Infanzia utilizzando un browser specifico?

  3. Chi è abilitato alla compilazione del RAV Infanzia?

  4. Come funziona se un Dirigente Scolastico ha la reggenza su una seconda scuola dell’infanzia?

  5. Come funziona se il Referente RAV Infanzia delle scuole dell'infanzia paritarie svolge il ruolo di Referente su più di una scuola dell’infanzia?

  6. Come possono essere abilitate altre persone alla compilazione del RAV Infanzia?

  7. Il Referente RAV Infanzia delle scuole dell’infanzia paritarie può censire il Coordinatore delle attività educative e didattiche?

  8. Esistono prerequisiti per poter essere abilitati come Nucleo Interno di Valutazione di una scuola dell’infanzia?

  9. Chi è abilitato alla conferma del RAV Infanzia?

  10. Perchè è importante che nelle scuole dell’infanzia paritarie venga indicato il Coordinatore delle attività educative e didattiche?

  11. Chi potrà compilare il RAV Infanzia?

  12. La scuola dell’infanzia che non ha compilato il Questionario Scuola può accedere alla compilazione del RAV Infanzia?

  13. Sono una scuola dell’infanzia campione ma non ho perfezionato l'iter per la Convenzione, posso accedere alla compilazione del RAV?

  14. Sono una scuola dell’infanzia campione, è indispensabile procedere alla compilazione del RAV Infanzia?

  15. 15. Il RAV Infanzia come è articolato?

  16. 16. A cosa servono i riferimenti?

  17. 17. Cosa significa se alcune tabelle non riportano dati?

  18. 18. Cosa significa se in alcune tabelle è riportata una X?

  19. 19. A cosa servono le Domande Guida?

  20. 20. Come è possibile monitorare lo stato di compilazione del RAV?

  21. 21. Il RAV può essere confermato anche se non completamente compilato?

  22. 22. È possibile stampare il RAV?

  23. 23. Dopo la Conferma è possibile modificare il RAV?

  24. 24. È disponibile una guida all’uso dell’applicazione RAV?

  25. 25. A chi rivolgersi per avere ulteriori informazioni?

Domande e risposte
  1. Come si accede alla compilazione del RAV Infanzia?

    Selezionare sul portale SNV, nella pagina dedicata al RAV Infanzia (Sperimentazione), la voce Area Riservata presente nel menu di sinistra. La pagina che si apre presenta un pulsante ACCEDI AI SERVIZI che consente di aprire l’applicazione.

  2. E' possibile accedere alla compilazione del Rav Infanzia utilizzando un browser specifico?

    Non è richiesto un browser specifico, ma si consiglia di usare una versione recente di Chrome o di Explorer (sia DOCENTE che SCUOLA).

  3. Chi è abilitato alla compilazione del RAV Infanzia?

    Per le scuole dell’infanzia statali ammesse alla sperimentazione, sono abilitati all’accesso all’Area Riservata e all’applicazione RAV tutti i Dirigenti Scolastici. Per le scuole dell’infanzia paritarie, sono abilitati al primo accesso i Referenti RAV Infanzia.

  4. Come funziona se un Dirigente Scolastico ha la reggenza su una seconda scuola dell’infanzia?

    Selezionando il pulsante RAV INFANZIA RAV, il Dirigente Scolastico, qualora abbia contestualmente la titolarità su un Istituto Scolastico e la reggenza su un altro, visualizzerà una pagina con l’elenco dei codici meccanografici delle istituzioni scolastiche di titolarità e di reggenza. In questo caso è necessario selezionare dal menu a tendina il codice meccanografico della scuola dell'infanzia d’interesse e cliccare sul tasto PROSEGUI.

  5. Come funziona se il Referente RAV Infanzia delle scuole dell'infanzia paritarie svolge il ruolo di Referente su più di una scuola dell’infanzia?

    Selezionando il pulsante RAV INFANZIA RAV, il Referente RAV Infanzia, qualora svolga questo ruolo contemporaneamente su più scuole dell'infanzia paritarie, visualizzerà una pagina con l’elenco dei codici meccanografici delle scuole sulle quali è abilitato. In questo caso è necessario selezionare dal menu a tendina il codice meccanografico della scuola dell'infanzia d’interesse e cliccare sul tasto PROSEGUI.

  6. Come possono essere abilitate altre persone alla compilazione del RAV Infanzia?

    La funzione Nucleo Interno di Valutazione consente di aggiungere altri utenti abilitati alla compilazione del RAV. Per ciascun utente deve essere specificato il ruolo prevalente che ricopre nella scuola.

  7. Il Referente RAV Infanzia delle scuole dell’infanzia paritarie può censire il Coordinatore delle attività educative e didattiche?

    Nelle scuole dell’infanzia paritarie per le quali non è ancora noto il Coordinatore delle attività educative e didattiche nel sistema, è indispensabile che il Referente RAV Infanzia lo censisca all’interno del Nucleo Interno di Valutazione specificandone il ruolo. Infatti solo il Coordinatore delle attività educative e didattiche sarà abilitato alla conferma del RAV Infanzia.

  8. Esistono prerequisiti per poter essere abilitati come Nucleo Interno di Valutazione di una scuola dell’infanzia?

    Unico prerequisito è che il codice fiscale indicato corrisponda a un utente GIÀ REGISTRATO al portale MIUR https://iam.pubblica.istruzione.it/iam-ssum/sso/login. Con la stessa utenza potrà quindi accedere alle funzioni dell’area riservata RAV Infanzia.

  9. Chi è abilitato alla conferma del RAV Infanzia?

    Solo i seguenti ruoli potranno confermare il RAV Infanzia attraverso l’apposita funzione Conferma RAV: Dirigente Scolastico per le scuole statali e Coordinatore delle attività educative e didattiche per le scuole paritarie.  

  10. Perchè è importante che nelle scuole dell’infanzia paritarie venga indicato il Coordinatore delle attività educative e didattiche?

    Perché, nelle scuole dell'infanzia paritarie, solo il Coordinatore delle attività educative e didattiche potrà confermare il RAV Infanzia.

  11. Chi potrà compilare il RAV Infanzia?

    Il RAV Infanzia potrà essere compilato dal Dirigente Scolastico per le scuole dell'infanzia statali e dal Coordinatore delle attività educative e didattiche per le scuole dell'infanzia paritarie, nonché da tutti i componenti del Nucleo Interno di Valutazione abilitati.

  12. La scuola dell’infanzia che non ha compilato il Questionario Scuola può accedere alla compilazione del RAV Infanzia?

    Tutte le scuole dell'infanzia che partecipano alla sperimentazione, come scuole campione o autocandidate, possono accedere alla compilazione del RAV Infanzia. Le scuole dell'infanzia che non hanno compilato il Questionario Scuola non troveranno nelle tabelle i dati dei relativi indicatori/descrittori per loro scuola, ma solo i riferimenti.

  13. Sono una scuola dell’infanzia campione ma non ho perfezionato l'iter per la Convenzione, posso accedere alla compilazione del RAV?

    Tutte le scuole dell’infanzia presenti nel campione possono accedere alla compilazione del RAV ma sono pregate di verificare di aver effettuato tutte le azioni necessarie al perfezionamento della convenzione con INVALSI.

  14. Sono una scuola dell’infanzia campione, è indispensabile procedere alla compilazione del RAV Infanzia?

    La compilazione del RAV Infanzia rappresenta la condizione indispensabile per le scuole dell’infanzia del campione al fine del riconoscimento del contributo economico.

  15. Il RAV Infanzia come è articolato?

    Il RAV Infanzia è articolato come segue

    • Dimensioni:
    • CONTESTO
    • ESITI
    • PROCESSI – pratiche educative e didattiche
    • PROCESSI – pratiche gestionali e organizzative
    • PRIORITÀ
    • Sezione PROCESSO DI AUTOVALUTAZIONE
    • Funzioni CONFERMA RAV – STAMPA

    Le sezioni della Piattaforma Contesto, Esiti e Processi sono suddivise in AREE. Nella sezione INDICATORI (presente nella parte sinistra del Matitone), per ciascuna AREA, l’utente ha a disposizione gli indicatori e i relativi descrittori.

  16. A cosa servono i riferimenti?

    I riferimenti sono dati che restituiscono una informazione sintetica a livello nazionale/regionale/provinciale. La riflessione proposta alle istituzioni scolastiche tramite il processo di autovalutazione passa anche attraverso la contestualizzazione della specifica situazione della scuola dell’infanzia con quella delle altre scuole dell’infanzia attraverso lo studio dei riferimenti territoriali. I riferimenti infatti consentono alla scuola di confrontare la propria situazione con quella delle altre istituzioni a diversi livelli di aggregazione territoriale partendo da un livello più generale (riferimento nazionale/gruppo di riferimento nazionale) per arrivare a un livello via via più particolare (riferimenti regionale e provinciale).
    Per gli descrittori provenienti dal Questionario Scuola o dal Questionario Docenti, i riferimenti sono solo nazionali.

  17. Cosa significa se alcune tabelle non riportano dati?

    Se la scuola non ha compilato il Questionario Scuola e/o il Questionario Docenti, non potranno essere disponibili in tabella i dati della scuola in relazione al descrittore considerato. In tal caso, la scuola troverà in tabella solamente i riferimenti.

  18. Cosa significa se in alcune tabelle è riportata una X?

    Alcuni descrittori fanno riferimento alla presenza di aspetti e/o pratiche adottate dalla scuola in tal caso la presenza è restituita in tabella mediante una X. Se non è presente alcuna X significa che non è stata adottata dalla scuola alcuna pratica tra quelle indicate.

  19. A cosa servono le Domande Guida?

    Le Domande Guida sono state predisposte al fine di guidare il NIV nell’individuazione di opportunità e vincoli del Contesto e di punti di forza e di debolezza nelle dimensioni Esiti e Processi.

  20. Come è possibile monitorare lo stato di compilazione del RAV?

    Lo stato di compilazione di ciascuna Area è visualizzabile tramite una icona a forma di omino che:

    • è accompagnato da una X rossa nel caso in cui l’Area non risulti compilata in nessuna parte;
    • ha una matita gialla nel caso in cui l’Area è parzialmente compilata;
    • ha una spunta verde nel caso in cui l’Area risulti completamente compilata.
  21. Il RAV può essere confermato anche se non completamente compilato?

    Per le scuole CAMPIONE, nel caso in cui il RAV non risulti compilato in tutte le sue parti, la funzionalità “Conferma RAV” è inibita. Le scuole del campione che non hanno completato e confermato il RAV non possono accedere al contributo economico.
    Per le scuole AUTOCANDIDATE, anche nel caso in cui il RAV non risulti compilato in tutte le sue parti, la funzionalità “Conferma RAV” è comunque attiva; se l’utente conferma il RAV incompleto viene avvertito da un apposito messaggio ma può comunque procedere alla conferma.

  22. È possibile stampare il RAV?

    Dopo la conferma, nella pagina principale del RAV (Matitone) è disponibile la funzione “Stampa RAV”. La funzione consente di esportare il RAV in formato PDF e procedere eventualmente alla stampa.

  23. Dopo la Conferma è possibile modificare il RAV?

    Dopo la conferma le diverse sezioni del RAV si presentano non modificabili. Per poterle modificare e annullare la Conferma del RAV, è disponibile la funzione “Annulla conferma” nella pagina principale del RAV (Matitone).

  24. È disponibile una guida all’uso dell’applicazione RAV?

    In alto a destra nella schermata principale del RAV (Matitone) sono presenti i link alla Guida Operativa ed al Tutorial; entrambi costituiscono materiale di supporto per l’uso delle funzioni.

  25. A chi rivolgersi per avere ulteriori informazioni?

    Per informazioni relative al processo di autovalutazione o, in generale, alla Sperimentazione RAV Infanzia, è possibile comunicare con INVALSI - Area 3 Valutazione delle scuole, scrivendo alla seguente casella di posta elettronica: infanzia@invalsi.it
    Per informazioni relative agli aspetti tecnici, riferiti all’accesso e all’applicazione RAV Infanzia, scrivere a assistec.infanzia@invalsi.it    

SU